Il mondo della post-pandemia sarà molto diverso da quello conosciuto fino a qualche settimana fa e l’impiego diffuso delle tecnologie digitali diventerà uno strumento di sopravvivenza per il sistema produttivo. Si lavora e si studia in modalità “smart” grazie a sistemi di comunicazione e virtualizzazione remota VDI, garantendo la sicurezza dei dati aziendali.

 

HPE SWAT: System Workers Advance Tracing

La ripartenza e l’accesso veloce e duraturo alla “Fase 2” dovrà focalizzarsi ed essere supportato dalla tutela dei processi produttivi e della salute delle maestranze.

HPE dispone di tecnologie dedicate e già in uso presso contesti industriali complessi, come produzione manifatturiera e trasporti. L’esperienza in questo ambito ha permesso di sviluppare velocemente SWAT ​–​ System Workers Advance Tracing, una soluzione di tracciamento della movimentazione di persone e oggetti in real-time, nel pieno rispetto della privacy dei dipendenti.


Grazie a questa soluzione, molti imprenditori hanno potuto sedersi già oggi al tavolo delle istituzioni e parti sociali, al fine di concordare i piani di ripartenza e di riattivazione. Consente di salvaguardare la salute dei lavoratori, ad esempio evitando loro di avvicinarsi più del dovuto ad altre persone o fonti di pericolo (verifica distanza di sicurezza).
L’imprenditore potrà così dimostrare con certezza le misure messe in atto a tutela dei lavoratori, rintracciando con precisione la catena di contatti avuta da ognuno, in caso di episodi di contagio.

Come funziona HPE System Worker Advance Tracing - SWAT

L'attuale epidemia di Covid-19 rende la distanza personale un elemento vitale per le aziende per impedire la chiusura della struttura. La soluzione HPE SWAT - System Worker Advance Tracing permette di:

  • Monitorare interazioni con una distanza troppo ridotta (<1,5 m) e di una certa durata minima (15-30 secondi);
  • Proteggere i dipendenti: le persone interessate ma anche i responsabili possono essere informati tramite alert in tempo reale;
  • Gestire la catena di contatti: in caso di infezione, le persone entrate in contatto con il contagiato possono essere rintracciate e informate.

 

HPE_SWAT_System_Worker_Advance_Tracing

 

 

Alcuni benefici di HPE System Workers Advance Tracing

  • Possibilità di garantire e dimostrare con certezza le misure messe in atto a tutela dei lavoratori, rintracciando con precisione la catena di contatti avuta da ciascuno di essi, in caso di problemi
  • Soluzione GDPR compliant
  • Scambio di dati sicuro senza connessione (BLEBroadcast/Observer)
  • Misurazione della sola la distanza relativa, senza posizione assoluta del lavoratore
  • Decrittografia dell'associazione utente solo da parte dei manager autorizzati
  • Allarme di prossimità tramite cinturino (vibrazione o LED lampeggiante) e smartphone

 

Per aiutare l'azienda ad affrontare oggi investimenti non previsti, senza gravare sulla disponibilità di capitale a breve, è inoltre possibile accedere a soluzioni finanziarie dedicate.

 

Per la progettazione di questi sistemi, utili a ripartire il più rapidamente possibile, è importante affidarsi ad un partner certificato HPE. Insieme agli specialisti di NETMIND, sarà possibile progettare, implementare e rendere attiva la soluzione HPE SWAT - System Worker Advance Tracing in pochissime giornate di lavoro.

 

partner-hpe-netmind-hybrid-it

partner-hpe-netmind-point-next

 

Topic: HPE Business Continuity

Richiedi maggiori info